SERVIZIO STRATEGIE E GOVERNO DELL'ASSISTENZA TERRITORIALE- RAPPORTI ISTITUZIONALI E CAPITALE UMANO S.S.R.

Archiviato
Responsabile
Struttura di appartenenza
a) Programmazione e monitoraggio dell'offerta di assistenza sanitaria territoriale, con particolare riguardo alla implementazione dell'offerta pubblica territoriale (Presidi Territoriali di Assistenza, Poliambulatori, Rete consultori, ADI); b) Coordinamento e monitoraggio offerta territoriale garantita dalle Aziende Sanitarie locali; c) Programmazione e monitoraggio attivita' dei distretti socio-sanitari (L.R. n. 25/2006); d) Programmazione della rete integrata dell'emergenza-urgenza territoriale; e) Progettazione, programmazione e implementazioni strumenti di Transitional Care. f) Raccordo con il Servizio Rapporti Istituzionali e Capitale umano S.S.R. per la verifica delle dotazioni organiche Aziende del S.S.R con riferimento alla assistenza territoriale, ivi compresa l'emergenza urgenza. g) Progetto Care Puglia: adempimenti amministrativi, programmazione attivita' e monitoraggio. h) Implementazione della strategia della Long Term Care, con particolare riferimento al ruolo della assistenza primaria. i) Sviluppo Percorsi Diagnostico Terapeutici Assistenziali (PDTA) in accordo con il Servizio Strategie e Governo dell'Assistenza Ospedaliera; j) Programmazione e controllo in materia di assistenza protesica (D.M. 332/99): Gestione Elenco regionale delle imprese che forniscono dispositivi protesici di cui all'allegato 1 al D.M. 332/99; Verifica requisiti e adempimenti connessi all'accreditamento di tali imprese; Determinazione tariffe delle relative prestazioni; k) Programmazione e controllo in materia di cure climatiche e termalismo; l) Assistenza alla disabilita' ed erogazione dei relativi contributi (art. 27 L. 104/92; Art. 38 L.R. 26/06); m) Pianificazione, coordinamento e controllo dei programmi regionali previsti dal Piano regionale di salute (trapianti d'organo, malattie rare, fibrosi cistica); gestione dei fondi ministeriali nelle predette materie; n) Programmazione e gestione dei procedimenti di nomina, valutazione e revoca degli organi di governo delle Aziende ed Enti del S.S.R. (Direttori generali; Collegi Sindacali; Collegi di Direzione) e degli organi di indirizzo delle stesse Aziende (Consigli di Indirizzo e Verifica, Organi di Indirizzo), nonche' degli organi di governo dell'Istituto Zooprofilattico Sperimentale di Puglia e Basilicata (IZSPB); o) Programmazione e gestione delle procedure di formazione ed aggiornamento degli Albi regionali degli idonei alla nomina di Direttore Generale, Amministrativo e Sanitario delle Aziende ed Enti del S.S.R. e di Direttore generale dell'Agenzia Regionale Sanitaria (ARES); p) Riconoscimento e/o conferma del carattere scientifico degli Istituti di Ricovero e Cura a carattere scientifico (IRCCS) aventi sede in Puglia e gestione dei rapporti con il Ministero della Salute in ordine al predetto riconoscimento; q) Programmazione e monitoraggio in materia di organizzazione aziendale e strutture organizzative delle Aziende ed Enti del S.S.R.; Verifica e approvazione degli Atti aziendali e Regolamenti di organizzazione e funzionamento; Verifica dei Piani Attuativi Locali; r) Programmazione e controllo delle Societa' In House costituite dalle Aziende ed Enti S.S.R. e delle esperienze di sperimentazione gestionale avviate dalle predette Aziende ed Enti; s) Definizione politiche di governo del personale delle Aziende ed Enti del S.S.R. e dell'I.Z.S.P.B.; Verifica ed approvazione dotazioni organiche Aziende ed Enti del S.S.R.; t) Relazioni sindacali in materia di personale S.S.R. u) Adempimenti connessi alla Formazione specifica in Medicina generale; Organizzazione del Concorso annuale per l'ammissione ai Corsi triennali per la Formazione specifica in Medicina Generale di cui al D.Lgs. 368/1999; Organizzazione dell'esame finale di ciascun Corso triennale. v) Gestione dei rapporti tra Regione ed Universita' degli Studi di Bari e di Foggia relativamente al Protocollo d'Intesa per la disciplina dell'integrazione fra le attivita' assistenziali, didattica e di ricerca delle Facolta' di Medicina ex D.lgs. 517/99, al Protocollo d'Intesa per la formazione specialistica ex art. 6, co. 2 D.lgs. n. 502/1992 ed al Protocollo d'Intesa per le professioni sanitarie ex art. 6, co. 3 D.lgs. n. 502/1992 ; w) Rilevazione fabbisogno formativo per personale sanitario medico e non medico, fabbisogno scuole di formazione specialistica e corsi di laurea professioni sanitarie e fabbisogno contratti di formazione specialistica a finanziamento regionale; x) Programmazione e monitoraggio dell'Attivita' Libero Professionale svolta nell'ambito delle Aziende ed Enti del SSR; y) Gestione procedimento di designazione dei rappresentanti regionali in seno alle Commissioni di concorso delle Aziende ed Enti S.S.R.; z) Gestione dei procedimenti relativi al riconoscimento del servizio sanitario prestato all'estero ed al riconoscimento dell'equivalenza titoli del pregresso ordinamento agli attuali diplomi universitari; aa) Programmazione e controllo di programmi/progetti di rilevanza nazionale e regionale sulle materie di competenza, con gestione dei relativi fondi ministeriali; bb) Raccordo con la Sezione Risorse Strumentali e Tecnologiche in materia di investimenti sanitari strutturali ed acquisto di tecnologie ai fini della compatibilita' con la programmazione in materia di personale ed organizzazione del S.S.R.; cc) Monitoraggio adempimenti da Piano Operativo di Salute e verifica LEA per le materie di competenza.
Data di ultima modifica: 19/08/2022
Data di pubblicazione: 22/07/2021